Cosa facciamo - Kasomay

Vai ai contenuti

Menu principale:

Cosa facciamo

Tanti bambini da seguire. Leggete qui a seguire le storie di alcuni di loro.
Awa dopo qualche mese di frequenza alla scuola per sordo muti di Dakar grazie al nostro contributo economico
Bernard scatenato nel ballo dopo l'intervento cardiochirugico che siamo riusciti a finanziare grazie anche alla collaborazione con l'Associazione Bambini Cardiopatici nel Mondo. E' una gioia poterlo vedere cosi' rispetto a prima dell'intervento quando era impossibile per lui qualsiasi piccolo sforzo.
E' sempre emozionante vedere queste foto e condividiamo volentieri con tutti voi.
Ecco chi era Sadio e la sua storia, in un estratto di un post del dott. Fiegna e degli amici di Kasomay: "Sadio e' il ragazzo con diabete giovanile di cui vi abbiamo già parlato: l'ultima volta che lo avevamo visto, a marzo, era un ragazzo cieco, molto deperito, che non aveva neanche la forza di alzare la testa. Adesso ha ripreso parzialmente la vista, grazie ad un intervento di cataratta all'ospedale di Ziguinchor, ogni giorno, grazie al nostro collaboratore Robert, assume insulina e...lo potete vedere anche voi: sorride! Vederlo cosi' migliorato e' stato molto emozionante per tutti noi. Ringraziamo l'Associazione "Il giardino degli angeli" per essersi presa cura dell'assistenza a Sadio  
Poi nel Luglio 2017 a seguito di gravi complicanze respiratorie Sadio e' morto all'Ospedale Regionale di Ziguinchor.
La famiglia ci ha ringraziato tantissimo per aver fatto vivere Sadio come un ragazzo normale negli ultimi 4 anni.
Non finiremo mai di ringraziare la fisioterapista Samanda Ambrosini di Kasomay per essersi dedicata con tutta se stessa alla riabilitazione di Fallou, il bimbo da noi seguito come Associazione, con problemi motori e neurologici di varia entità. Gli amici di Casamasante dicono che Fallou sta bene e cammina anche grazie alle stimolazioni dei suoi fratelli e sorelle . Adesso che sta bene quindi anche per lui e' tornato il momento di tornare a scuola e una famiglia di Imola si e' gia' offerta di sostenere a distanza il suo percorso scolastico!

Flavia la bimba con problemi ortopedici importanti che ha eseguito la riabilitazione con la nostra fisioterapista Samanda e che sta poproseguendo la terapia con il fisioterapista che abbiamo "adottato".
Dal diario di Antonella (Novembre 2015): oggi abbiamo riabbracciato la "nostra" Yvette, ve la ricordate? Nel settembre 2014 l'Associazione Kasomay è riuscita a farla operare in Italia per una ustione accidentale al viso molto importante. Abbiamo anche deciso di sostenere la sua scolarizzazione pagando ogni anno la retta scolastica. Oggi sono andata a trovarla a scuola: mi è corsa incontro nel cortile durante la ricreazione e ci siamo riabbracciate!
Dal diario di Antonella:
Oggi vi presento Souleyman un bimbo di 5 anni che soffre di epilessia.....
Abbiamo deciso di dare un'aiuto economico alla famiglia sostenendo al 50% la terapia farmacologica che deve assumere regolarmente per stare bene.
Da oggi ha una "fische" aperta in farmacia a Kabrousse per la fornitura dei farmaci.
Ciao a tutti! Io sono Joachime, per gli amici Attatak! Un giorno alcuni Pediatri italiani di Kasomay mi hanno visitato e hanno scoperto che avevo un problema al cuore! Dopo alcuni mesi sono riusciti a farmi mettere in lista per l’intervento che mi salverà la vita e l'intervento è andato bene. Ho dovuto aspettare un po' di tempo perchè l'intervento ha subito diversi rinvii, ma ora sto bene. Il costo dell’intervento è stato altissimo 2.000.000 di sefa oltre 3000 euro.
Ora sto bene e nella foto sono uscito da poco dal ricovero in rianimazione.
 
Lamberto Reggiani per Kasomay
Torna ai contenuti | Torna al menu